4 April 2005

Acciago Aprile: Giovanni Paulo e morto e Rainiero non sta bene

Acciaio Aprile: Giovanni Paulo e morto e Rainiero non sta bene. La vita è come questa. Si muore, si perde la partita. Il vincitore è chi stare. Forse non per l'ultimo Papa, uomo di grandissimo carisma.

Papa Wojtyla sarà sepolto nelle Grotte vaticane, che si trovano sotto il pavimento della basilica di San Pietro: prenderà il posto che fu di Giovanni XXIII, prima che venisse portato in basilica nell’anno 2000, quando fu proclamato beato. 
Non è ufficiale, ma lo sappiamo da fonte sicura. La scelta non è stata fatta dal Papa, che l’ha lasciata ai suoi collaboratori. La decisione formale sarà presa dalla Congregazione dei cardinali, che oggi si riunisce per la prima volta. 
Cade dunque definitivamente la «leggenda» della sepoltura in patria, nel Duomo di Cracovia, come è stato scritto tante volte - da almeno quindici anni in qua - da parte di cultori appassionati di questa curiosa materia, che sono arrivati persino a dividersi in due schiere, proponendo due diverse soluzioni.